INFORMAZIONI
In questa pagina vengono elencate tutte le opportunità attualmente disponibili per la collaborazione a progetti di ricerca.
Le collaborazioni possono assumere diversa forma a seconda del progetto: può trattarsi ad esempio di tirocinio, stage, tesi o borsa di ricerca.

Per avere maggiori dettagli circa le caratteristiche di ciascuna collaborazione proposta leggete la scheda completa (cliccando su "Leggi tutto") e prendete contatto con il responsabile della ricerca attraverso i canali presentati nella scheda stessa.
OPPORTUNITÀ DI COLLABORAZIONE ATTUALMENTE DISPONIBILI
L'obiettivo della ricerca è il confronto di diverse tipologie di intervento finalizzate all'incremento del consumo di frutta e verdura. La ricerca partirà nelle scuole ad ottobre 2016 e terminerà ad ottobre 2017 coinvolgendo i bambini di 7 scuole comunali dell’infanzia di La Spezia (età 3-5 anni). Inoltre i bambini con diagnosi di disturbo dello spettro autistico saranno coinvolti in un intervento individualizzato.
Competenze richieste: IESCUM seleziona tirocinanti (laureandi in Psicologia, Scienze della Nutrizione, Dietistica, Igiene degli Alimenti e affini, laureati nelle medesime aree interessati a formarsi nel settore della ricerca applicata e delle scienze comportamentali, studenti del master ABA, psicoterapeuti in formazione, studenti interessati a svolgere una tesi di laurea sperimentale).
L’attività di ricerca è finalizzata allo sviluppo e all’applicazione di strumenti utili a indirizzare le persone verso comportamenti orientati al benessere individuale e sociale. 
Competenze richieste: Si richiede che i collaboratori siano studenti o laureati in Scienze Psicologiche, Psicologia o discipline affini, Scienze Economiche o discipline affini, Scienze della Comunicazione. L'attività potrà essere riconosciuta come tirocinio pre o post-lauream, tirocinio di master o corsi di perfezionamento inerenti l'ambito della ricerca.  
L’attività in corso ha due obiettivi principali: Divulgare nel contesto italiano il modello DNA-V (Hayes & Ciarrochi, 2015), elaborare e sperimentare sul campo alcuni protocolli di intervento individuale e di gruppo basati sulla prospettiva contestualista funzionale e il modello ACT, rivolti a bambini con disturbi del neurosviluppo (autismo, DSA, ADHD) e disturbi del comportamento (disturbo della condotta, DOP)  e a i loro genitori.
Competenze richieste: Si richiede che i collaboratori abbiano una laurea magistrale o specialistica in Scienze Psicologiche o Psicologia. I collaboratori devono avere una buona conoscenza della lingua inglese scritta e parlata e buona capacità di utilizzo degli strumenti informatici.
ABA x Parma è progetto sperimentale rivolto e ubicato nel territorio parmense. Si tratta di un intervento abilitativo sostenibile per le famiglie, rivolto a bambini con diagnosi di autismo in età prescolare (fino a 6 anni).
Competenze richieste: A seconda delle competenze possedute, il collaboratore potrà essere inserito in una o più attività. 
Il programma Food Dudes mira a modificare il comportamento alimentare dei bambini agendo nel contesto scolastico e in particolar modo incrementando il consumo di frutta e verdura con strategie basate sui principi dell’Analisi del Comportamento.
Competenze richieste: A seconda delle competenze possedute, il collaboratore potrà essere inserito in una o più attività.